Manuale Superiore Di Diritto Amministrativo edizione 2021/2022

€150,00
Qty.

  Disponibile dal 08/11/2021.

I manuali che hanno accompagnato Migliaia di vincitori di Concorso in Magistratura

Il Volume, ormai giunto alla diciasettesima edizione, costituisce uno strumento fondamentale per quanti auspicano a raggiungere una formazione avanzata, ragionata e completa in materia di diritto amministrativo, oltre ad essere un ottimo strumento di aggiornamento professionale.

Semplicità e chiarezza, rigore espositivo, graduale ma elevato approfondimento:
sono queste le caratteristiche che si è inteso imprimere negli anni ai Manuale superiori, divenuti sinonimo di rigore e affidabilità per la preparazione al concorso in magistratura

 

Anche la quattordicesima Edizione si caratterizza per un robusto aggiornamento sia della
Parte generale che di quella speciale.
In primo luogo, si è inteso dare conto delle novità più significative introdotte dalla
normativa di contrasto all’epidemia da Covid-19. Particolare approfondimento è stato
assicurato con riguardo alle numerose e significative modifiche che il
d.l. 16 luglio 2020, n.
76
(nel testo convertito) ha apportato alla disciplina dell’azione amministrativa,
dell’amministrazione digitale, delle certificazioni, dell’onere motivazionale in caso di
preavviso di rigetto, del silenzio amministrativo, del c.d. nuovo controllo concomitante,
dell’attività contrattualistica della P.A., dell’edilizia, della responsabilità erariale, del processo
amministrativo e del rito appalti.
È stato inoltre assicurato anche quest’anno un intenso aggiornamento alle novità del dibattito
dottrinale e giurisprudenziale. Per citare solo alcuni dei tantissimi interventi pretori di cui si è
tenuto adeguatamente conto, quelli dell’
Adunanza Plenaria in tema di: rinuncia
abdicativa e danno da occupazione illegittima
(20 gennaio 2020, nn. 2 e 4), giudicato
restitutorio e imposizione di una servitù
(18 febbraio 2020, n. 5), tutela degli interessi
sovra individuali
(20 febbraio 2020, n. 6), accesso generalizzato agli atti di gara (2 aprile
2020, n. 10
), dies a quo del termine per proporre il ricorso avverso l’aggiudicazione (2
luglio 2020, n. 12
), presupposti per la fiscalizzazione dell’abuso edilizio (7 settembre 2020,
n. 17
).
Proseguendo inoltre nell’intento di assicurare un’illustrazione “certo approfondita”, ma
tuttavia “graduale”, relativa dapprima a discipline e istituti, quindi alla
ratio agli stessi sottesa,
e solo successivamente ai correlati dibattiti dottrinali e giurisprudenziali, sono state riscritte
numerose parti del Manuale, per esempio quelle relative alla
nozione di Amministrazione
pubblica
, alle Autorità indipendenti, alla motivazione, all’espropriazione, alla
responsabilità della P.A., al giudicato e all’ottemperanza, più in generale al processo.