Manuale Superiore di Diritto Civile 2021/2022

Manuale Superiore di Diritto Civile 2021/2022

€150,00
Qty.

Disponibili dal 02/11/2021

 

Efficacia espositiva e rigore terminologico, approfondimento progressivo ed elevatoprospettazione in chiave problematica della materia: queste qualità, che hanno
caratterizzato negli anni il Manuale superiore di diritto civile, lo rendono uno strumento consolidato e di indubbia efficacia formativa per quanti aspirano ad intraprendere la carriera giudiziaria, così come per gli Avvocati e i Magistrati che intendono disporre di una panoramica completa e aggiornata su una partizione del diritto classica e di dimensioni ragguardevoli, di cui il Volume mira a gestire la complessità e la rapida evoluzione.

Nella presente Edizione il lavoro di aggiornamento è stato effettuato in modo scrupoloso e puntuale. 

Pur tenuto conto del fatto che la recente emergenza pandemica ha significativamente rallentato l’attività legislativa e la produzione giurisprudenziale, L’Opera menziona e illustra i più recenti e rilevanti interventi legislativi (per cui essa risulta in questa Edizione integrata con i profili civilistici della l. n. 10 del 10 febbraio 2020, in materia di disposizione del proprio corpo e dei tessuti post mortem ai fini di studio, di formazione e di ricerca scientifica) nonché le più importanti decisioni giurisprudenziali sino al mese di settembre 2021, con particolare riferimento ai provvedimenti della Corte di Cassazione, specie a Sezioni Unite (tra le quali le
sentenze Cass., Sez. Un., 2 maggio 2020, n. 8770 in materia di interest rate swap; Cass., Sez. Un.,18 settembre 2020, n. 19597, in tema di applicabilità della disciplina anti-usura agli
interessi moratori
; Cass., Sez. Un., 17 dicembre 2020, n. 28972, relativamente alla tipicità dei diritti reali e ai limiti all’autonomia negoziale dei privati; Cass., Sez. Un., 28 gennaio2021n. 2061sulla natura retroattiva o meno – della l. n. 124/17 in materia di leasing finanziario; Cass., Sez. Un.,30 aprile 2021, n. 11421 in merito all’interpretazione e alle conseguenze della designazione generica degli “eredi” come beneficiari di un contratto di
assicurazione sulla vita; Cass., Sez. Un., 29 luglio 2021, n. 21761 sull’ammissibilità del trasferimento immobiliare previsto negli accordi di separazione o divorzio; Cass., Sez.
Un., 30 luglio
2021, n. 21985, in tema di amministrazione di sostegno e reclamabilità del decreto del giudice tutelare).